we dance to all the wrong songs

sistema cultura italia: nuovi mostri, vecchi interessi

Posted: gennaio 28th, 2007 | Author: | Filed under: materiali | Commenti disabilitati su sistema cultura italia: nuovi mostri, vecchi interessi

forse una delle trovate più belle di Fascisti su marte è la satira del burocratismo del regime che, per (evitare di) risolvere i problemi della popolazione, creava ad hoc sempre nuovi consigli, organizzazioni, federazioni, comitati… non si creda che da questo cambiamento di sigle uscisse fuori qualcosa di buono: i guai rimanevano tutti lì, irrisolti. anzi, il continuo mutamento di nomi, e le finte alternanze dirigenziale, lasciavano i sudditi italiani privi persino del minimo mezzo di rivalsa (la bestemmia ad personam), tanto che viene da pensare – ma si sa, siamo sempre noi i malpensanti – che questi fossero tutti trucchi per nascondere i misfatti del fascismo e per continuare a fare gli interessi di quelle classi che il fascismo spalleggiava.

Read the rest of this entry »


un po’ di storia

Posted: gennaio 28th, 2007 | Author: | Filed under: chi siamo e varie | Commenti disabilitati su un po’ di storia

il collettivo politico-musicale get up kids! nasce “ufficialmente” nell'estate del 2005, anche se la voglia di fare qualcosa e lo spirito GUK erano già, oltre che nei nostri cervelli forse da sempre, nell'aria dal novembre del 2004.

Read the rest of this entry »


blog: istruzioni per l’uso

Posted: gennaio 28th, 2007 | Author: | Filed under: chi siamo e varie | 2 Comments »

abbiamo aperto questo blog per poter avere una possibilità di intervento maggiore sulla realtà, per fare meglio controinformazione, per cercare di far sì che i nostri tentativi di analisi vengano socializzati il più possibile.  

Read the rest of this entry »


Cassazione: lecito scaricare file protetti, basta non usarli a scopo di lucro

Posted: gennaio 21st, 2007 | Author: | Filed under: news | 2 Comments »
pubbliamo una notizia che giudichiamo molto positiva: al di là delle esagerazioni dei mass media, e delle evidenti specificità della sentenza – che di certo non potrà essere assunta in toto come precedente giuridico – crediamo che questa possa avere una valenza politica e simbolica molto forte e possa consegnarci qualche arma in più nella lotta contro il Decreto Urbani e la repressione della pirateria.

Read the rest of this entry »


La finanziaria esenta dall’ENPALS gli artisti emergenti

Posted: gennaio 20th, 2007 | Author: | Filed under: news | 1 Comment »
abbiamo reperito in rete il seguente articolo. se da un lato ci sembra un'iniziativa interessante ed utile, dall'altro ci sembra di poterla inserire nel sospettoso trend di maggiore attenzioni e agevolazioni che, nell'ambito del dirtto d'autore, si stanno avendo per minorenni e "giovani" in generale.

Read the rest of this entry »


sabato 27 gennaio 2007 al CSOA TerraTerra di Napoli

Posted: gennaio 19th, 2007 | Author: | Filed under: serate live | Commenti disabilitati su sabato 27 gennaio 2007 al CSOA TerraTerra di Napoli
volantino 27 gennaio

Read the rest of this entry »


autoproduci la tua musica, mantieni la tua indipendenza

Posted: gennaio 18th, 2007 | Author: | Filed under: materiali | Commenti disabilitati su autoproduci la tua musica, mantieni la tua indipendenza

Quasi trent’anni fa, al grido di “do it to yourself!”, il punk inaugurò una delle pratiche più feconde della musica contemporanea: l’autoproduzione. Un modo di composizione, diffusione ed interpretazione delle proprie creazioni che, recuperando le radici ribelli e anticonformiste del rock’n’roll, rifiutava le logiche delle grandi multinazionali del disco, e finiva per mettere in questione tutto il sistema di produzione artistica. Da qui si spingeva oltre, verso una critica della società attuale che si saldava con le lotte sociali di fine anni ’70. Nel 2006 molte cose sono cambiate, e non tutte per il meglio.

Read the rest of this entry »


chi siamo

Posted: gennaio 14th, 2007 | Author: | Filed under: chi siamo e varie | 4 Comments »

get up kids! è un collettivo che si occupa di accesso alla musica, socializzazione dei saperi e diritti di proprietà intellettuale, in opposizione alla SIAE ed all’attuale sistema di produzione culturale.

Read the rest of this entry »